Prima gara di tiro operativo – M.F.C. SEZIONE SARDEGNA

Scritto da mfc on . Postato in il giornale M.F.C.

“1° Multi Arms” nuova disciplina di Tiro Operativo combinato, con pistola, fucile a pompa e carabina. Domenica 8 Novembre appuntamento al poligono di tiro a Uri
Gara di Tiro Operativo a Uri: iscrizioni
ALGHERO – L’Associazione Sportiva Accademia del Tiro Sardegna di Sassari e la Sezione Sardegna della Military Full Capability di Alghero, organizza per domenica 8 novembre la prima gara di tiro operativo con l’uso combinato di diverse tipologie di armi, pistola in calibro 9, fucile a pompa in calibro 12 e carabine di vari calibri, simil militare moderno e storico. L’appuntamento è alle ore 08.30, presso il poligono di Uri. La gara, a cui potranno partecipare tutti i possessori di regolare porto d’armi, Forze dell’Ordine o Corpi Armati Italiani, metterà a dura prova i tiratori che dovranno affrontare consecutivamente 4 stage segreti, alternando l’uso delle varie armi e curando la copertura e la sicurezza dell’operatore. Per chi non possiede l’armamento e intende comunque partecipare alla gara, troverà sul posto, un fucile a pompa, una carabina M4 e una pistola, messe a disposizione dall’armeria Tanda Sport di Alghero. L’evento, ospiterà in contemporanea diverse associazioni sportive che effettueranno delle dimostrazioni pratiche per ogni tipo di sesso e età: Krav Magà (difesa personale Israeliana) tenuta dall’istruttore Antonio Salis di Sassari; SoftAir (guerra simulata) tenuta dall’Associazione Ground Zero Seals di Sassari, nella persona del presidente Mauro Cherchi e dimostrazione esercizi di Tiro Dinamico Sportivo tenuti dall’istruttore Gianpiero Mura dell’Accademia del Tiro Sardegna. Non mancheranno gazebo informativi e in particolare circa l’attività di trekking, canyoning e sport estremi con l’istruttore Felice Federico Morelli di Sassari. Al termine della gara, durante il pranzo, verranno effettuate le premiazioni dei migliori tiratori (per informazioni contattare i seguenti numeri: 345.1470840; 338.1582615; 349.8584420
TRATTO  DA     http://notizie.sassarinews.it/

COMMEMORAZIONE DEI CADUTI DEI BATTAGLIONI FOLGORE E NEMBO PER LA DIFESA DI ROMA

Scritto da mfc on . Postato in il giornale M.F.C.

  Presso il Cimitero Monumentale del Verano si è svolta la cerimonia in onore dei giovani Paracadutisti che caddero nella difesa di Roma nel giugno del ’44 . Presenti Labari di molte Associazioni d’Arma , Anpd’I in testa col Presidente Nazionale. Deposizione di una corona presso il cippo, messa in latino e resa degli Onori a ragazzi,perchè tali erano, che combatterono e caddero seguendo ideali altissimi nonostante la consapevolezza di andare incontro a morte certa. Paracadutisti, abituati a combattere in uno contro venti come la Storia ci insegna e che oggi abbiamo ricordato. Paracadutisti di ieri e schierati in perfetto ordine, i paracadutisti di domani ,i ragazzi del corso Anpd’I della Sezione di Roma, che ha organizzato in modo impeccabile l’evento capitanata dal Presidente Tocchi. Noi eravamo li,  MFC ha all’interno diversi baschi amaranto,Vice in testa e con molto piacere abbiamo accettato l’invito.DSC01876DSC01915DSC01916 DSC01919 DSC01935DSC01936 DSC01951